Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 1 Marzo 2021

10

Molti comportamenti degli altri non sono altro che reazioni ai nostri.
Non è semplice capirlo… è più facile giudicare gli altri…
Dovremmo essere invece onesti con noi stessi e nel profondo della nostra coscienza domandarci: perché si comporta così con me quella persona… forse è per causa mia? forse sta reagendo ad un mio comportamento?
L’auto analisi è sempre molto difficile… è più facile, purtroppo, pensare che sono sempre gli altri che devono comprenderci… capirci… rispettarci… giustificarci…

Con molta facilità, spesso senza neanche accorgercene, guardiamo gli altri dal pulpito della nostra verità…
Gesù, nel vangelo di oggi, ci aiuta a togliere ogni equivoco… ci dà la strada per evitare ogni fraintendimento… ci ricorda siamo noi a creare il clima relazionale attorno a noi… ci ricorda che molto dipende dal nostro modo di pensare, di parlare, di agire…

Con grande sincerità devo però dire che non lo so se davvero funziona sempre… funziona sempre se tutti seguiamo questo consiglio… ma l’esperienza ci insegna che a volte uno si impegna a non giudicare… ad amare… ad accogliere… a passare oltre… a far finta di non capire… a dare un’altra possibilità… ma non sempre si ottiene lo stesso comportamento dall’altra persona…

Ma il segreto sta proprio in questo… noi non lo facciamo per avere il contraccambio… noi lo facciamo perché accoglienza, perdono, amore lo abbiamo prima di tutto ricevuto da Dio…
Allora… ognuno dona agli altri quello che ha nel cuore… può essere duro da accettare… ma è veramente così!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 1 Marzo 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 1 Marzo 2021