Home Approfondimenti

Approfondimenti

Ciao a tutti, mi chiamo Carlo Acutis

Ciao a tutti, mi chiamo Carlo Acutis e sono nato il 3 maggio del 1991. Sono nato a Londra, perché i miei genitori lavoravano là,...

Heidegger, un paradosso attuale?

La cosificazione dell’uomo ad opera della ragione astratta viene colta con una certa lucidità da Martin Heidegger. Quando l’uomo ritiene di potersi salvare da solo...

don Armando Matteo – Tessitori di fraternità

LA SFIDA don Armando Matteo, Docente Pontificia Università Urbaniana-Roma Nota: il testo qui riportato è la trascrizione integrale della video registrazione della relazione, NON rivisto dal...

Alberto Maggi sui negazionisti di oggi e di ieri

“Nun me piace!” è il conosciuto tormentone della commedia di Eduardo de Filippo “Natale in casa Cupiello”. L’anziano protagonista, amante delle tradizioni, in occasione...

don Fabio Rosini – «Quante volte dovrò perdonargli?» (Mt 18, 21)

L’argomento è centrale: se uno non sa di questo argomento, se non ha dimestichezza nell’ambito del perdono, della misericordia, non sa di cristianesimo. Gesù...

Discorso di Madre Teresa di Calcutta in occasione del conferimento del Premio Nobel per...

5 Settembre - beata Madre Teresa di Calcutta Poiché ci troviamo qui riuniti insieme penso che sarebbe bello per ringraziare Dio per il Premio Nobel...

Don Giampaolo Centofanti – Il dramma dell’elitarismo

Un aspetto paradossale, se non fosse drammatico, del nostro tempo è quello di elites che hanno sfasciato completamente la società ma quando non vengono...

Breve storia di San Lorenzo

La tradizione della Chiesa di Roma è unanime nel fissare al 10 agosto il martirio di Lorenzo, che in città presiedeva il collegio dei...

Avvisi importanti affissi in una chiesa pugliese

Questo è un decalogo che è stato proposto nella parrocchia di Santa Maria delle Grazie nel comune di Lucera (FG). In molti hanno commentato questa...

don Giampaolo Centofanti – Tradizionalismo e neomodernismo nella Chiesa figli della stessa distorsione

Il ragionare astratto è il limite comune talora in particolare a molti conservatori e innovatori nell’oligarchia: chiusi negli intellettualismi non sono...