La speranza non delude – Santina, una scintilla di luce sull’esperienza drammatica dell’esistenza

668

Queste pagine sono il diario del periodo che l’Autore trascorre a fianco dell’anziana madre, camminando lungo un percorso di dolore e sofferenza che va dalloperazione a cuore aperto al coma, sino a giungere alla luce di un lento e faticoso recupero. Ed è ripercorrendo quei giorni che mons. Luigi Ginami si rende conto di come l’anziana donna, paradossalmente, non gli abbia «mai insegnato tanto come in questi ultimi due anni», oggi che il coma le ha strappato luso della parola.
L’Autore rilegge così la propria storia e in questo accompagna per mano il lettore alla luce del rapporto con lei, Mamma Santina. 
Il testo è corredato di numerosi documenti (il carteggio tra la madre e il figlio sacerdote, le cartelle cliniche di Santina, i diari dellAutore) e testimonianze. Una figura eminentemente evangelica, Santina, che nella minorità della sua condizione canta alla speranza e alla vita e, nel silenzio dellinvalidità, fa sue le parole dell’Inno alla carità di san Paolo, là dove la carità «tutto scusa, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta».

Guarda la presentazione ed una lettura del libro

Link utili: rocciadelmiocuore.it

Acquista il libro su IBS

Acquista il libro su Libreria del Santo