don Roberto Seregni – Commento al Vangelo del 14 Maggio 2023

241

LO SPIRITO DELLA VERITÀ

In questi ultimi giorni mi ronzano per la testa le parole della prima lettera di Pietro che troviamo nella seconda lettura: Glorificate Cristo Signore nei vostri cuori. Ci penso e ci ripenso, e mi chiedo se nella mia vita, nel mio lavoro di tutti i giorni, nelle decisioni che devo prendere, nel momento della prova glorifico Cristo o me stesso, glorifico il suo nome o mi servo di Lui per glorificarmi.

È facile dirsi cristiani e partecipare distrattamente nelle celebrazioni domenicali, ma glorificare Cristo nei nostri cuori è una cosa ben diversa. Si tratta di rompere le incrostazioni tra la fede e la vita, di permettere che la Parola di Gesù metta continuamente in discussione le nostre scelte e ci faccia intravedere altri scenari possibili, diversi da quelli che il mondo continuamente ci propone.

Lo Spirito della verità, lo Spirito del Risorto, ci darà la forza di uscire dalle tradizioni vuote, lasciarci alle spalle fardelli inutili e iniziare a percorrere nuovi cammini di fraternità e comunione.

- Pubblicità -

Lo Spirito Consolatore, promesso da Gesù, ci darà l’audacia e la fantasia per tracciare nuovi cammini di Chiesa attenta alle persone, preoccupata dei poveri, vicina ai lontani, in ascolto della Parola.

Lo Spirito di Cristo ci farà innamorare del mare aperto e ci farà dimenticare la sicurezza del porto, riempirà le vele della chiesa di passione e freschezza, di entusiasmo e di pazienza.

Un abbraccio,
don Roberto

- Pubblicità -


Don Roberto (prete missionario della Diocesi di Como) – Sito Web Fonte: il canale Telegram “Sulla Tua Parola“.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno