Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 7 Ottobre 2020

100

Quanto spesso sentiamo forte il desiderio di fermarci un attimo, magari in un luogo di pace e silenzio, e dedicare uno sguardo al Padre? E quante volte rimandiamo questo incontro per mille motivi diversi?

Tutti validi, certo, ma perché posticipiamo questo desiderio di incontro? Spesso ci diciamo che non siamo capaci, che abbiamo bisogno di portare a termine questo e quello. Eppure, quanto era facile da bambini quando avevamo bisogno di aiuto chiamare mamma e papà?

Ecco, lo stesso vale per il Padre: basta chiamarlo e lui è lì, pronto a volgere lo sguardo verso di noi, a non abbandonarci alle paure e alle difficoltà della vita, ad ascoltare la nostra preghiera. Padre, donaci la grazia di imparare a chiamarti con semplicità e senza pensiero ogni volta che sentiamo il desiderio di incontro con te.

Martina Pampagnin


Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato