Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 21 Agosto 2020

113

«Signore cosa devo fare?»
«Signore cosa vuoi da me?»
«Signore qual è la mia strada?»
Ognuno di noi si trova spesso a porre queste domande nelle proprie preghiere…

Tante volte, come i Farisei, ci concentriamo solo su cosa si può o non si può fare o ci concentriamo sulle regole sentenziando giudizi sugli altri e su noi stessi. Oppure vediamo le Scritture come dei testi difficili da contestualizzare, con delle regole/comandamenti difficili da vivere, con degli esempi impossibili da imitare.

Gesù però oggi riduce tutto “all’osso”!
La sua risposta a questi nostri dubbi è diretta, chiara, precisa: ama!
Ama il Signore in quello che senti, che provi e che vivi (cuore). Ama il Signore in ciò che sei, che ti identifica (anima). Ama il Signore in quello che pensi, desideri e progetti (mente).

Ama poi come te stesso, con tutto te stesso chi hai accanto, chi incontri nella tua strada.
Il resto verrà di conseguenza…

Marco Sturniolo


Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato