don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 26 Marzo 2020 – Gv 5, 31-47

65

Gesù non è mai per sé stesso. Nasce nel seno di Dio. Si incarna in Maria. Viene in una famiglia. Sta tra i discepoli e testimonia Giovanni che per primo lo aveva riconosciuto nel grembo della madre in un dialogo affettuoso tra Maria ed Elisabetta.

Alzami il visto

Fammi alzare il viso verso di te, Gesù mio.
Occhi negli occhi io e te.
A sentire l’aria che esce per quanto siamo vicini.
Voglio il tuo volto.
Voglio la vita.
Voglio la tua vita.
Fammi alzare il viso, Gesù mio.
Chiamami.
Se vuoi leggimi anche le cose di Mosè, quelle scritte su di te.
Ma le voglio udire dalla voce tua, dalla bocca tua, dalle tue mani.
Alzami il viso, Gesù mio.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.