Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 14 Ottobre 2020

80

Parole molto dure ma molto attuali quelle di oggi che ci mettono davanti al rischio di volere sempre costruire la nostra identità sulla nostra immagine.

Farsi vedere… crearsi un’immagine… crearsi un’apparenza… far credere di essere diversi… migliori… più buoni… più bravi… più santi… è un rischio sempre per tutti.

Spesso, purtroppo anche i cristiani, hanno la paura a mostrarsi fragili… hanno la difficoltà a gestire le proprie debolezze, spesso ordinarie… normali… frequenti…

Spesso, purtroppo anche i cristiani, hanno la difficoltà ad accettare i propri errori… a chiedere scusa… a riconoscere i pregi degli altri… a gioire dei successi degli altri…

Si crea, purtroppo, una mentalità e uno stile del tutto diabolici perché separano dalla comunione con gli altri.

Il cristiano, invece, è colui che mette al centro l’amore di Dio e dei fratelli… colui che per questo amore è disposto a donare la vita… colui che ha uno sguardo accogliente nei confronti del fratello ma anche di tutte quelle situazioni che sembrano difficili… accogliente perché si fida di Dio e sa che in ogni circostanza non sarà mai solo!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER

Image by blenderfan from Pixabay