d. Giampaolo Centofanti – Commento al Vangelo del 11 Novembre 2020

92

I lebbrosi hanno fiducia nell’amore di Gesù che non li allontanerà come pure ordinava la legge e hanno anche fiducia in Gesù nell’andare a presentarsi ai sacerdoti che quella legge devono applicare.

Questo episodio dunque fa riferimento all’impossessarsi del dono come una cosa senza coglierne la grazia, il seme fecondo di vita. Ma le cose senza vita si spengono per questo Gesù dice al Samaritano che la sua fede lo ha salvato.


Fonte