Una speranza di giustizia e di pace – Ogni giorno di Avvento con Isaia

844

Nel tempo di Avvento siamo sollecitati, come cristiani, a divenire maggiormente consapevoli della logica di attesa, speranza e vigilanza che contrassegna il nostro essere credenti. Con uno stile incisivo e provocatore, il profeta Isaia condurrà il lettore a riflettere sui criteri con i quali si giudica la storia e aiuterà a cogliere quale sia il fondamento sicuro della speranza di tutti gli uomini e le donne che “attendono e affrettano la venuta del giorno di Dio” (cf 2Pt 3,12).

Destinatari
Parroci, catechisti, operatori pastorali e fedeli tutti.

Autore
SERENA NOCETI, teologa e docente di ecclesiologia e antropologia teologica, segretaria del Coordinamento teologhe italiane. NADIA TOSCHI, teologa, docente di teologia morale, lavora presso l’Ufficio liturgico della diocesi di Firenze.

Ascolta la teologa Serena Noceti ai microfoni di Radio Vaticana

L’Avvento è davvero un tempo di speranza perché ci invita a porre il nostro sguardo sul “possibile” legato alla realizzazione del progetto di Dio. Ma sono i momenti difficili quelli in cui si rivela la nostra vera identità. Isaia ci insegna a viverli con coraggio e responsabilità, a “osare la speranza”, fondandola sulla promessa di Dio che abita già la nostra esistenza’. Con la teologa Serena Noceti, vicepresidente dell’Associazione teologica italiana, continuiamo le trasmissioni dedicate all’Avvento e basate sul volume, firmato da lei e dalla teologa Nadia Toschi, ‘Una speranza di giustizia e di pace – Ogni giorno di Avvento con Isaia’, Edizioni Messaggero Padova.

[powerpress]