Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 8 Gennaio 2023

146

- Pubblicità -

“E tu vieni da me?” dice opponendosi, tra l’imbarazzo e l’incredulità, Giovanni, mentre Gesù manifesta consapevolezza e volontaria mitezza: sì, è Lui, è Colui che è Amato, che viene per primo, raggiunge l’Amante, si affida all’Amore.

L’umiltà di Dio è estrema, copre ogni nostro confine per accoglierci così come siamo; è radicale, s’immerge nella profondità dell’essere per farci riemergere riconosciuti e conosciuti fino in fondo.

Il mistero di “come Dio ama” è il mistero di una vita piena e libera, il mistero della pace profonda dell’amato che si affida all’amante, della gioia dell’amante che si riscopre amato.

- Pubblicità -

Mounira Abdelhamid Serra

Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato