fra Stefano M. Bordignon – Commento al Vangelo del 25 Luglio 2023

196

A cosa tende un santo? Quale dovrebbe essere l’obiettivo più alto della nostra vita se noi fossimo perfetti? In un passo del Vangelo Gesù ci insegna: cercate innanzitutto il Regno di Dio e la sua giustizia, e ogni cosa vi sarà data in aggiunta. È quindi una cosa buona desiderare di andare in paradiso dopo la fine di questa vita terrena, è un buon obiettivo desiderare di essere in piena comunione con Dio.

Ma Gesù ci mette in guardia dicendoci che il paradiso non è una cosa che possiamo ricevere come un regalo, come un privilegio, ma è una meta che può essere raggiunta solo se percorriamo la strada giusta, ovvero se seguiamo le tracce che Gesù ha lasciato durante il suo cammino.

Anche noi, come Gesù, siamo invitati a metterci al servizio degli altri, e Gesù dice perfino: chi vuole essere il primo tra voi, sarà vostro schiavo. Questo per indicare che lui stesso nel donarsi a noi, non ha trattenuto niente per se stesso, si è donato totalmente, ha donato tutta la sua vita.

- Pubblicità -

Ecco la strada del paradiso non consiste nel dire Signore, Signore, prepara un posto per me, ma nel donare amore agli altri, perché quell’amore che doniamo sarà centuplicato come amore che riceveremo.

Link al video

Fonte: il canale YOUTUBE di fra Stefano