Enzo Bianchi – Le vie della felicità, Gesù e le beatitudini

1081

“Il santo è l’uomo nuovo,
quello che vive secondo
il modello lasciato
da Gesù Cristo;
è l’uomo delle beatitudini;
è l’uomo spogliatosi
dal proprio egoismo,
che vive per Dio e per gli altri;
è l’uomo trasfigurato.
È l’uomo veramente
e pienamente umano.”

Consolante è la parola di Gesù che suggella le beatitudini, il suo invito alla gioia: «Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli». Una ricompensa che però ha la sua caparra già nel nostro oggi. Vivendo le beatitudini, infatti, pur con tutti i nostri limiti e peccati, possiamo sperimentare già qui e ora la felicità che consiste nel vivere come Gesù e con lui. «È lui la porzione, ed è lui che ti dona la porzione. È lui che ti indica il tesoro, ed è lui stesso il tesoro per te» come ricorda Gregorio di Nissa. Gesù, la nostra beatitudine, ci in-segna un cammino di felicità, apre tutti i giorni davanti a noi le vie della felicità cui anela ogni essere umano.

Guarda l’intervento

[stream provider=youtube flv=http%3A//www.youtube.com/watch%3Fv%3DDRrRbVefQt0%26feature%3Dyoutube_gdata img=x:/img.youtube.com/vi/DRrRbVefQt0/0.jpg embed=true share=true width=560 height=360 dock=true controlbar=over bandwidth=med autostart=false /]

Acquista il libro su Libreria del Santo