don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 6 Novembre 2022

114

- Pubblicità -

Il Dio dei vivi, oltre la morte

I sadducei presentano a Gesù una storia per ridicolizzare il tema della risurrezione. Il rischio che corriamo tutti: banalizzare, ridicolizzare o semplicemente tacere le grandi questioni spinose della vita, come la morte. E, invece, Gesù si ferma e approfondisce il tema: risorgeremo.

Ma la risurrezione non è semplice prosecuzione di questa vita terrena: tutto quanto viviamo oggi, specialmente i nostri legami, saranno trasformati e compiuti nell’amore. E che risorgeremo lo dice Dio stesso, che si presenta sempre come legato a un nome, Dio di Isacco, di Giacobbe, cioè il Dio mio e tuo.

Un Dio legato alla tua vita, che difenderà la tua vita anche dalla morte.

Link al video