don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 13 Novembre 2022

148

- Pubblicità -

Quando tutto crolla, Dio resta

A coloro che sono distratti dalle bellezze esteriori del Tempio, Gesù ricorda che tutte le cose passano e che la storia umana, sempre segnata da molte fragilità, porta con sé eventi a volte drammatici: guerre, conflitti, terremoti, tempi e momenti di crisi e sofferenza. Possiamo reagire con la paura – quindi cercare distrazioni per non pensarci oppure vivere da “terrorizzati” – oppure stare dentro questo tempo facendone comunque una preziosa occasione per testimoniare il Vangelo e vivere l’amore.

Siamo invitati a scegliere la via del perseverare sapendo che, nonostante gli eventi a volte drammatici, Dio ha cura di noi e “neanche un capello del nostro capo” andrà perduto.

Link al video