don Domenico Bruno – Commento al Vangelo del 7 Gennaio 2023

51

- Pubblicità -

L’opera di Giovanni sembra essere servita a niente. Giovanni viene arrestato, poi sarà decapitato. A cosa serve vivere per il Signore, annunciarlo e poi morire?

Il senso di scoraggiamento appartiene a tutti. È del tutto umano. Ma Gesù ci insegna che siamo noi a decidere se rendere un evento buono o cattivo. Magari non abbiamo potere sull’evento in sé, ma possiamo trarne un insegnamento che ci aiuta a maturare, possiamo trarre forza per continuare a operare sempre meglio, ecc.

Gesù non si è dato per vinto quando il Battista è stato messo fuori gioco, anzi, proprio in quel momento Gesù ha iniziato a operare!

  • e tu? Come ti poni di fronte agli eventi negativi?

I Magi ci ricordano ciò che siamo chiamati a fare per essere dalla parte del Signore ed essere sempre raggianti.

Fonte: il blog di don Domenico | Unisciti al suo canale Telegram @annunciatedaitetti oppure clicca QUI |Visita anche il suo canale YOUTUBE