Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 28 Aprile 2023

334

Parole forti con una grande valenza scandalosa… ormai ci siamo abituati ma è molto comprensibile la reazione disgustata dei Giudei e l’accusa di cannibalismo che sicuramente hanno fatto a Gesù. 

Ma il discorso è molto logico e fila perfettamente: per avere la vita devi nutrirti di vita… devi farla entrare dentro di te… devi avere con la vita un’intimità profonda… e questa relazione è fondamentale per vivere in eterno.

Come si fa a nutrirsi di Gesù… alla fine, lo dice anche lui chiaramente: rimanere in lui. Questo è il segreto… questa è la strada. 

Non è facile… occorre sapersi mettere in discussione… sapere abbandonare i propri schemi… lasciarsi guidare da Lui… sapere fidarsi e affidarsi e rinunciare ad avere sempre tutto sotto controllo…

Non si tratta, però, di farlo una volta ogni tanto… si tratta di rimanere, cioè scegliere e restare dove lui ci conduce. È proprio questa perseveranza a salvarci… perché a fare scintille ogni tanto siamo bravi tutti… ma siamo chiamti a fare luce, non scintille!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay