Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 22 Gennaio 2023

38

- Pubblicità -

Gesù è raggiunto da una brutta e triste notizia: Giovanni è stato arrestato. Questo non lo lascia indifferente ma non lo fa né chiudere nel dolore, né nascondere dalla paura. Gesù reagisce continuando a dedicarsi alla sua missione.

Non permettere che i fatti tristi che ti capitano possano bloccarti o bloccare la tua vita. Reagisci dando il meglio di te. La tua vita sia una continua risposta a ciò che di difficile ti accade. 

Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino. È un invito a cambiare mentalità. Se cambia la tua testa, cambierà anche il tuo modo di agire. Cambiare mentalità è cambiare il modo di vedere le cose… fare diventare tutto un’opportunità per crescere… per migliorarsi, ma anche per amare e perdonare. 

Cambio modo di pensare e quindi di agire PERCHÈ non parto più da ciò che penso io, da ciò che mi accade o da ciò che mi fanno, ma dal fatto che DIO è vicino, accanto a me!

Venite dietro a me! È sconvolgente quello che accade. Gesù si fa incontrare… parla… e chiama… nella tua vita ordinaria… mentre lavori, studi, vivi le tue giornate. Ha chiamato i suoi discepoli mentre stavano lavorando, non mentre erano in chiesa (nella sinagoga)! 

La tua vita quotidiana è intrisa di Dio!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay