Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 18 Gennaio 2023

56

- Pubblicità -

Mi piace pensare che la vera guarigione non è stata l’avere sanato la mano, ma l’avere stanato… l’avere tolto dalla emarginazione… l’uomo con questa menomazione.

“Alzati, vieni qui in mezzo!” mi piace pensarlo come un invito che Gesù fa a chi si sente emarginato o a chi si isola a motivo di una qualunque fragilità, debolezza, fisica o psicologica…

Se da una parte, infatti, alcune persone vengono emarginate per alcune loro caratteristiche, altre volte sono loro stesse che si isolano a motivo, appunto, di vergogna o insicurezza…

“Alzati, vieni qui in mezzo!” è un invito a mettersi in gioco… a investire sulle relazioni… ad andare oltre le difficoltà e la paura fidandosi che le relazioni salvano dalla solitudine… guariscono le ferite creando una rete vitale… del resto… come diceva padre Pino Pulisi: “Dio ci ama sempre tramite qualcuno!”.

Le relazioni belle guariscono… le relazioni belle aiutano a vivere!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay