Arcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 22 Gennaio 2023

46

- Pubblicità -

Gesù chiama Simone, Andrea, Giacomo e Giovanni nel loro quotidiano, mentre stanno facendo il loro lavoro, quello che sanno fare. Può sembrare che la chiamata del Signore porti ad abbandonare tutto e tutti, ma in realtà l’invito non è quello a rinnegare se stessi e diventare qualcuno di completamente diverso, ma dare pienezza a quello che si è grazie alla fede nel Signore.

Ed è andando dietro a Gesù che può avvenire una trasformazione radicale della vita di tutti i giorni, un’apertura agli altri fatta non di azioni straordinarie ma di gesti concreti e quotidiani: il passaggio da pescatori a pescatori di uomini.

FONTE: Ascolta e Medita – Centro Pastorale per l’Evangelizzazione e la Catechesi

I commenti sono curati da Marta e Enrico Puglisi