Commento al Vangelo del 30 Dicembre 2018 – don Mario Filippa

109

Impressiona che Giovanni possa dire di sé: “il discepolo che Gesù amava”. Ma in realtà ben più impressionante è il fatto che anche tu puoi, a pieno diritto, chiamarti così!

Ascolta il commento al Vangelo

 

Fonte – il blog di don Mauro Filippa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.