Vangelo del Giorno – 31 ottobre 2017 – don Luigi Epicoco

168

Piccole cose. La fede è una questione di piccole cose fatte ogni giorno. Ma ad un certo punto diventano una forza immensa. Fermentano, crescono e offrono riparo. Cristo non ci chiede eroismo, ci chiede fedeltà a piccole cose. La rivoluzione cristiana è in un granello di senape o in un pezzo di lievito. Il resto ne è solo una meravigliosa conseguenza.

don Luigi Epicoco su Facebook

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Lc 13, 18-21
Dal Vangelo secondo  Luca

In quel tempo, diceva Gesù: «A che cosa è simile il regno di Dio, e a che cosa lo posso paragonare? È simile a un granello di senape, che un uomo prese e gettò nel suo giardino; crebbe, divenne un albero e gli uccelli del cielo vennero a fare il nido fra i suoi rami».
E disse ancora: «A che cosa posso paragonare il regno di Dio? È simile al lievito, che una donna prese e mescolò in tre misure di farina, finché non fu tutta lievitata».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 5 novembre 2017 – p. Enzo Smriglio
Articolo successivoCard. Angelo Scola – Bellezza e Speranza