don Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 8 Settembre 2020

43

NATIVITÀ’ DI MARIA

«Genealogia di Gesù Cristo».

Conoscere la genealogia di Gesù vuol dire che non stiamo parlando di un mito ma di qualcosa di concreto, di incarnato nella realtà. Dietro al nome di Gesù c’è una storia fatta di tanti altri nomi e ognuno rappresenta una storia unica. Gesù perciò abita la nostra storia anche quando è fatta di fragilità. A leggere bene la sua genealogia, ritroviamo nomi di personaggi assai discutibili, eppure Gesù assimila quelle storie di peccato per dire che da tutti può sempre venire qualcosa di buono.

Dovremmo imparare ad avere un po’ più di fiducia in noi stessi e negli altri, a saper vedere quello che di buono l’uomo si porta dentro, anche quando è nascosto da una spessa coltre di male. Sono le cadute che ci insegnano a stare dritti e a camminare. Ripartiamo dai nostri errori per riscrivere la nostra storia. Può essere difficile, ma non impossibile: ci vuole il coraggio di Maria! Come a lei anche a noi Dio ripete oggi: non temere!

Buon cammino, insieme.


Fonte: don Ivan Licinio su Facebook