don Cristiano Mauri – Commento al Vangelo del 25 Ottobre 2019

359

Ascolto E Sguardo

Il commento al Vangelo del giorno di don Cristiano Mauri

Gesù diceva alle folle: «Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: “Arriva la pioggia”, e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: “Farà caldo”, e così accade. Ipocriti! Sapete valutare l’aspetto della terra e del cielo; come mai questo tempo non sapete valutarlo? E perché non giudicate voi stessi ciò che è giusto? Quando vai con il tuo avversario davanti al magistrato, lungo la strada cerca di trovare un accordo con lui, per evitare che ti trascini davanti al giudice e il giudice ti consegni all’esattore dei debiti e costui ti getti in prigione. Io ti dico: non uscirai di là finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo». (Lc 12, 54-59)

Del Vangelo ci si può solo innamorare.
Non ci si arriva per logica. Non si può accogliere per convenienza. Non si deve intraprendere per dovere.

Gesù chiede di aprire gli occhi e di guardare. Guardare e innamorarsi.
Del modo di fare di Dio e della sua passione smisurata per la riconciliazione e l’armonia.

No, non quelle che sanno di zucchero e di colori pastello. Quelle che sanno di umano e che ne portano tutti i segni di bellezza, di gusto, di soddisfazione ma anche di fatica, di miseria, di contraddizione.

Di questo sconcertante modo di fare giustizia cercando la riconciliazione ci si può solo innamorare. Non è nemmeno troppo da capire. Tanto poi, quando ci si innamora, capire non è più così decisivo.

Il Cristo che va in Croce perdonando chi lo uccide è un innamorato che compie un gesto illogico, mica un eroe invasato della teoria del sacrificio. Innamorato del Padre e del suo modo di amare. Innamorato degli uomini e di ciò che di straordinario sanno fare.

Non ci credo al Vangelo del buon senso. Molti lo predicano, anzi, dicono addirittura che il Vangelo è solo una questione di buon senso, ma io non ci credo.

C’è del buon senso nella Croce? Nell’offrire amicizia al nemico? Nel fare della riconciliazione una giustizia?

Ma poi, la vita si da per amore. E solo l’amore dà la vita. Mica il buon senso.
Apriamo gli occhi, dai.

Fonte: il sito di don Cristiano

Iscriviti alla mailing list: https://vangelodelgiorno.labottegadelvasaio.net/iscriviti/

Oppure al Canale Telegram per il commento audio: https://t.me/LaBottegaDelVasaio

Sapete valutare l’aspetto della terra e del cielo; come mai questo tempo non sapete valutarlo?

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 12, 54-59
 
In quel tempo, Gesù diceva alle folle:
 
«Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: “Arriva la pioggia”, e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: “Farà caldo”, e così accade. Ipocriti! Sapete valutare l’aspetto della terra e del cielo; come mai questo tempo non sapete valutarlo? E perché non giudicate voi stessi ciò che è giusto?
 
Quando vai con il tuo avversario davanti al magistrato, lungo la strada cerca di trovare un accordo con lui, per evitare che ti trascini davanti al giudice e il giudice ti consegni all’esattore dei debiti e costui ti getti in prigione. Io ti dico: non uscirai di là finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo».

Parola del Signore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.