don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del giorno, 22 Novembre 2019

3

Dal Vangelo di oggi:
Entrato nel tempio, si mise a scacciare quelli che vendevano, dicendo loro: 
«Sta scritto: La mia casa sarà casa di preghiera. Voi invece ne avete fatto un covo di ladri». (Lc 19,45-46)

Vieni Signore, purifica la nostra vita. 
Scaccia la tentazione di dare la precedenza alle cose. 
Al dare e al ricevere, al trarne un guadagno. 
Portaci a dare la precedenza alle persone. 
Al gusto di dialogare con Te, alla preghiera.

Commento a Cura di don Claudio Bolognesi (Diocesi di Faenza)

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO DI OGGI

Avete fatto della casa di Dio un covo di ladri.

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 19, 45-48

In quel tempo, Gesù, entrato nel tempio, si mise a scacciare quelli che vendevano, dicendo loro: «Sta scritto: “La mia casa sarà casa di preghiera”. Voi invece ne avete fatto un covo di ladri».
Ogni giorno insegnava nel tempio. I capi dei sacerdoti e gli scribi cercavano di farlo morire e così anche i capi del popolo; ma non sapevano che cosa fare, perché tutto il popolo pendeva dalle sue labbra nell’ascoltarlo.

Parola del Signore