don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 9 Giugno 2020

8

Dal Vangelo di oggi:
“Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato”? (Mt 5,13)

Vorremmo che tutti avessero già capito, che tutto di noi fosse già santo, perfetto. Cibo bello, saporito, che non ha più bisogno di essere salato. 
Il fatto che non lo siamo dà senso a quella parte di noi che Ti appartiene. Chiamata a non tirare i remi in barca, autocompiaciuta. Ma ad insaporire tutto il resto.


Articolo precedenteFabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 9 Giugno 2020
Articolo successivodon Antonello Iapicca – Commento al Vangelo del 9 Giugno 2020