Commento al Vangelo del 1 Settembre 2020 – Padre Antonio Salinaro

110

Una giornata tipo dovrebbe essere fatta di tanti momenti diversi e necessari: la possibilità di incontrare le persone che amiamo; la possibilità di fare un lavoro che ci piace; la possibilità di realizzare e portare avanti passioni; la possibilità di ritagliarsi spazi di silenzio; la possibilità di vivere insieme ad altri la vita tanto desiderata.

Ma la cosa più importante, penso sia una meta: avere un obiettivo, un traguardo da raggiungere… solo questo da alle situazioni della vita il sapore giusto … così fa Gesù nelle sue giornate: incontra, guarisce, entra nelle case, passeggia per i luoghi, si ritaglia del tempo per se stesso… ma… ha la passione per il regno; ha necessità di annunciare qualcosa di nuovo, inaudito, di buono per tutti… ha parole di bellezza da consegnare a ciascuno … che bello sarebbe se avessimo ogni giorno una missiva di bontà e bellezza da regalare a coloro che incontriamo sul nostro cammino.

Ma le folle lo cercavano, lo raggiunsero e tentarono di trattenerlo perché non se ne andasse via.


Via Facebook