Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 22 Maggio 2023

312

La vittoria sul mondo e tutti ciò che di male c’è è garantita da Gesù. Egli è il vincitore della morte. In Lui anche noi vinciamo, sempre! Ma per vincere non bisogna mai sraccarsi da Lui.

Vivere in piena comunione con Gesù significa farlo agire in noi. Egli viene in soccorso alla nostra debolezza contro tutto ciò che ci può far perdere la partita della vita.

Dentro tutti i problemi e le sofferenza che la vita ci presenta, Dio ci rassicura donandoci la sua pace. Lo spirito del male presente nel mondo viene vinto dalla nostra pace, che è dono del Risorto.

- Pubblicità -

Il maligno fa di tutto per toglierci la pace… Ma se rimaniamo uniti al Signore nulla ci potrà turbare. Vinceremo sempre facendo trionfare il bene sul male, l’amore sull’odio, la pace sulla paura.

Oggi rifletto su quanto sono stato vincitore del mondo e su quanto il mondo ha vinto me.

✝️ Commento al brano del Vangelo di: ✝ Gv 16,29-33

A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade