Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 20 Febbraio 2023

1164

Nel vangelo odierno Gesù scaccia un demonio da un ragazzo che ne era vittima sin dall’infanzia. I discepoli non ne sono stati capaci…. Perché? Gesù dice che non hanno pregato abbastanza per poter scacciare il demonio da quel ragazzo. La fede del padre del giovane viene messa alla prova…lui spera in Gesù visto che ad anche i discepoli del maestro l’hanno deluso.

Tutto è possibile per chi crede, gli dice Gesù. Questa pagina ci invita a insistere nella preghiera quando siamo attaccati dal maligno, il quale si presenta su tante forme. Ma sopratutto nel pensiero. Il maligno si nasconde nei pensieri tingendoli di paura, di buio, di angoscia di disperazione, di male.

Stiamo attenti a questi pensieri che non vengono mai da Dio. E scacciamoli nel Nome di Gesù pregando. Non si scende a dialogare con il male…non si patteggia. Bisogna annientarlo con la preghiera confidente al Padre. Ci crediamo? Sino in fondo?

- Pubblicità -

A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade