Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 12 Gennaio 2023

52

- Pubblicità -

Gesù nel vangelo che Marco ci offre oggi guarisce un lebbroso che lo supplica in ginocchio per la sua guarigione. Gesù è preso da compassione cioè si immedesima in quel povero essere umiliato nella sua infermità ed escluso dalla società e dal culto. Un uomo solo con il duo dolore.

Anche Gesù lo sarà….lo tocca, lui il Puro per eccellenza….non ha paura di diventare impuro. E subito la lebbra scompare. Sembra una favola invece è tutto vero! Solo Gesù quando ci tocca con la sua misericordia ci rende puri. Purifica tutto il nostro essere: pensieri e azioni.

Ci purifica il cuore. Questo è il grande miracolo che il Vivente compie ancora oggi se anche noi lo supplichiamo di guarirci dentro. Bisogna avere però la consapevolezza del nostro peccato…della nostra impurità, del nostro marciume.

- Pubblicità -

L’abbiamo??? Se ci sentiamo “er più“, non riceveremo mai la grazia della guarigione. Una vita sprecata.

A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade