Preghiera per la prima Giornata mondiale dei nonni e degli anziani

356
preghiera dei fedeli

Ti rendo grazie, Signore,
per il conforto della tua presenza:
anche nella solitudine,
sei la mia speranza, la mia fiducia;
fin dalla giovinezza, mia roccia e mia fortezza tu sei!

Ti ringrazio per avermi donato una famiglia
e per la benedizione di una lunga vita.
Ti ringrazio per i momenti di gioia e di difficoltà,
per i sogni realizzati e quelli ancora davanti a me.
Ti ringrazio per questo tempo di rinnovata fecondità
a cui mi chiami.

Accresci, o Signore, la mia fede,
rendimi uno strumento della tua pace;
insegnami ad accogliere chi soffre più di me,
a non smettere di sognare
e a narrare le tue meraviglie alle nuove generazioni.

Proteggi e guida papa Francesco e la Chiesa,
perché la luce del Vangelo giunga ai confini della terra.
Manda il tuo Spirito, o Signore, a rinnovare il mondo,
perché si plachi la tempesta della pandemia,
i poveri siano consolati e termini ogni guerra.

Sostienimi nella debolezza,
e donami di vivere in pienezza
ogni istante che mi doni,
nella certezza che sei con me ogni giorno
fino alla fine del mondo.

Preghiera tratta dal libretto della Santa Messa della prima Giornata mondiale dei nonni e degli anziani del 25 Luglio 2021.

Articolo precedentedon Marco Pozza – Commento al Vangelo di domenica 25 Luglio 2021
Articolo successivoScarica il Libretto della Celebrazione della Santa Messa per la Giornata mondiale dei nonni e degli anziani – 25 luglio 2021