Home / Preghiere / Gesù a questa civiltà rispondi tu…

Gesù a questa civiltà rispondi tu…

Gesù, Tu sai che la cultura d’oggi
rinnega la tua storia e chi tu sia,
se Dio davvero in apparenze umane
se un uomo come tutti o un leggendario,
se l’uno e l’altro in una incomprensibile
combinazione delle due nature
da te vissute come unica Persona
divina, con il Padre e il Santo Spirito.

Quest’Occidente tutto va centrando
sulla fisicità
e scientificamente solo cerca
accertabilità
anche dei sentimenti, i più reconditi…

Ognuno ormai vuol vivere ed agire
d’istinto, da padrone
come non esistesse un Creatore;
sa amare e odiare più che impunemente,
dettando leggi sue e manipolando
quanto testardamente sottomette…

Perché aderire a ipotesi illusorie
su un Dio ch’ è sussistenza in tre Persone
che tutto ha fatto esplodere dal nulla
e tutto va tenendo in esistenza
con una  inafferrabile presenza
che s’è incarnato nella razza ebraica
e da risorto, guida l’universo ?

Dal trono di tuo Padre dove  regni
estraneo a un mondo tecnologizzato,
dai tabernacoli di questa terra
dove tu stai nascosto e sembri muto,
dal cuore dei cristiani disertori
che folli quanto Giuda ti rivendono
per piccoli interessi d’un momento
caro Gesù,
rispondi Tu
a questa sconvolgente civiltà
che ti dichiara morto…

Io,  timido o servile o incompetente,
m’appello tutto a Te, mia Verità.

Don G. Magrin

Roma, 18.9.2016.  E’ davvero una prova del “nove” credere oggi ad un a “Rivelazione”  di un aldilà venutaci da un “personaggio” ebreo non accolto neppure dai capi della sua razza, anzi condannato per bestemmia ed eresia… Ma c’è  una parola insindacabile che lo riguarda : “risorto”.   Se è storico,  documentabile, che quel Giudeo è risorto, a partire da questo fatto la scienza o aderisce o si smentisce.  E il proporci noi ad interpreti  dell’universo è davvero una scemenza.

VEDI ANCHE

sfondo preghiere

🙏 Preghiera – A Gesà nostro fratello

Gesù, tu che sei Dio hai voluto diventare uomo come noi: un fragile bambino accolto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.