Laura Paladino – Commento al Vangelo del 8 Gennaio 2023

47

- Pubblicità -

Una nuova Alleanza nel nome di Cristo

Ruota intorno al tema della Giustizia e del compiacimento di Dio, autore della Vita, datore di Benedizione (Salmo 28, Responsorio), la liturgia di questa domenica, festa del Battesimo del Signore: Isaia (I lettura) presenta il «Servo», «sostenuto» da Dio, «eletto», «chiamato per la Giustizia, stabilito come Alleanza»; in Lui il Signore «si compiace», «porterà il diritto alle nazioni».

Ma qual è la Giustizia di Dio? Come si realizza sulla terra? La nostra idea di giustizia si muove su criteri umani: da a ciascuno secondo quanto ha meritato, costruito, ereditato. 

Il resto, nella nostra sensibilità, non è dovuto: è “elemosina”, che noi intendiamo come “atto gratuito di carità”.

- Pubblicità -

Nella Bibbia, fin dagli albori, la Giustizia è parte dell’Alleanza: si esprime nella grande Benedizione su adam maschio e femmina in Genesi 1,26- 29, che dichiara la destinazione universale dei beni della terra, e percorre le leggi del Pentateuco su anno sabbatico e giubileo (Esodo 23; Levitico 25), che codificano, tra gli altri, l’obbligo specifico, per il nuovo proprietario, di restituire al precedente possessore i beni che questi ha dovuto in precedenza vendere.[…]

CONTINUA SU FAMIGLIA CRISTIANA