la Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 14 Luglio 2022

183

- Pubblicità -

Questa Parola di oggi ci fa capire innanzitutto che Dio vede nel profondo del nostro cuore, vede  le nostre debolezze, le nostre stanchezze, le nostre oppressioni. Il fatto stesso che ci dica di andare a Lui se proviamo queste cose,  dice anche quale Amore ha per noi. Ed è ancora più convincente quando ci invita a prendere il Suo giogo su di noi: è l’invito ad essere uniti a Lui.

Il giogo infatti è un attrezzo che comporta la presenza di due soggetti legati insieme, quindi ci chiede di essere a Lui con-giogati, coniugati. Perché quando manca l’amore tutto pesa, anche le Croci pesano di più.

Link al video

Canale Telegram “la Parola in centoparole

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno