Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 22 Aprile 2023

307

L’altra riva. La meta desiderata. L’obiettivo da raggiungere. Non è lungo il tragitto per farlo, ma le difficoltà si incontrano anche nei percorsi più brevi. Il mare agitato di questa pagina del Vangelo le rappresenta tutte. E di fronte agli imprevisti del viaggio, sopraggiunge lo sconforto per i discepoli ma soprattutto la paura di non vedere arrivare Gesù.

Quel timore è ciò che proviamo quando viene meno la fede, quando non riusciamo ad alimentarla, a coltivarla. Quella fede che anche se piccola e ridotta quasi ad un lumicino consente comunque di vedere e riconoscere il Signore che cammina sulle acque, che distrugge la nostra disperazione e che ci sono la salvezza e la vita eterna.

Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

- Pubblicità -