don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 5 Gennaio 2023

77

- Pubblicità -

“Prima che Filippo ti chiamasse”

Quello che poteva sembrare un incontro occasionale tra Filippo e Natanaele in realtà era già nel progetto di Dio. Gesù conosceva la condizione di Natanaele, il momento di vita che stava attraversando. Anche se poteva sembrare che non stava agendo, in realtà preparava la chiamata di Filippo a seguirlo.

E poi Filippo a sua volta, per via della loro amicizia, lo ha condotto a Gesù. Certo Gesù poteva intervenire in modo diretto e in tempi più brevi. Ma questo ci aiuta a capire come nessun passaggio della nostra vita è irrilevante sia per la nostra salvezza che per quella di coloro con i quali il Signore ci mette in contatto. E quanto più noi stessi siamo uniti a Dio, tanto più possiamo giovare agli altri e portare la Sua parola nelle nostre relazioni.

- Pubblicità -

Che ne sarebbe stato di Natanaele se Filippo non avesse seguito il Signore o non avesse detto a Natanaele “vieni e vedi”? La qualità del tuo percorso con Gesù è importante per aiutare anche gli altri nel loro percorso di vita all’incontro con Gesù.

Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube