Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 22 Settembre 2023

286

Gesù cambia la vita a molte persone che si sentono raggiungere da una Parola nuova, diversa da quelle del mondo… una parola che perdona, consola, corregge e fornisce delle chiavi di lettura diverse… un senso della vita diverso… una Parola che insegna a vivere bene… ad affrontare la sofferenza… ad avere sempre una visione altra.

Chi è raggiunto da questa Parola non è più lo stesso… cambia vita e non può fare altro che desiderare di continuare questa relazione con questa Parola… ecco perché chi incontra veramente il Signore… non lo lascia più!

A volte, invece, capita di avere un rapporto con il Signore di tipo opportunistico con memoria breve. Insomma… il Signore ci cambia la vita… ci perdona… ci dona un’altra possibilità… e poi, invece, ci si dimentica presto per poi ritornare a fare la vita di prima.

Memoria grata è mantenere vivo ciò che Dio ha fatto per noi… essere grati con la vita e non solo a parole. 

Seguo il Signore perché è una gioia… non un dovere e perché si torna sempre dove si è stati accolti e ci si sente amati!

AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay