don Domenico Bruno – Commento al Vangelo del 28 Febbraio 2021

5

Sul Tabor c’è un festival di gioia: i discepoli sono affaticati per il cammino e per le esigenze di Gesù, ma continuano a seguirlo finché il Signore non manifesta la gioia per chi lo segue e questa gioia li contagia.

È la gioia di chi scopre di camminare per la strada giusta. La gioia di Gesù che incontra i suoi predecessori (Mosè ed Elia) e poi sente le parole del Padre che lo gratificano e gli danno forza.

Gesù è felice perché si sente amato, è felice perché parla dei suoi sogni e progetti di vita eterna con Mosè ed Elia.

Poi il Padre svela il segreto per essere felici e sentirsi amati: Ascoltate mio Figlio!

I profeti ascoltavano Dio ed erano felici, Gesù ascolta il Padre e non sbaglia mai, i discepoli di Gesù sperimentano che ascoltando il Signore sono sempre più felici…

Questo ci interroga su diversi fronti:

  • seguire il Gesù mi rende davvero felice tanto da contagiare anche gli altri?
  • Sono un cristiano che si sforza di ascoltare davvero il Signore, o preferisco fare secondo il mio pensiero?
  • Insegno ai più piccoli di me ad ascoltare Gesù aiutandoli a capire che ci ama, o parlo loro di un Gesù noioso, scolastico fatto di divieti e precetti?

Nel seguente video, curiosità riguardanti il Vangelo della Domenica di Quaresima anno B. A cura di Piotr Zygulski e Annunciate dai tetti.

Fonte: il blog di don Domenico | Unisciti al suo canale Telegram @annunciatedaitetti oppure clicca QUI |Visita anche il suo canale YOUTUBE