Il Vangelo di oggi per la famiglia – 30 Aprile 2018

45

Oggi, Gesù Cristo ci dice due cose molto importanti. La prima: se voglio amare il Signore, devo rispettare i comandamenti della legge di Dio. Se lo faccio, allora qualcosa di grande succederà: Dio verrà da me e abitare nel mio cuore.

Inoltre, Gesù annuncia che, dal cielo, il Padre e Lui ci ha invieranno il suo Amore, lo Spirito Santo. Dio Spirito Santo è il Consolatore perché vive in noi e ci aiuta a comprendere gli insegnamenti di Gesù.

Per aprire il tuo cuore a Dio, basta con dirGli, —Gesù, vieni a me!

[better-ads type=”banner” banner=”84722″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”right” show-caption=”1″][/better-ads]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Gv 14, 21-26
Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama. Chi ama me sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manifesterò a lui».
Gli disse Giuda, non l’Iscariòta: «Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi, e non al mondo?».
Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

Fonte

Articolo precedenteDon Luigi Epicoco – I luoghi di San Giuseppe in Terra Santa
Articolo successivoMeditazione Mattutina di Papa Francesco del 30 aprile 2018 a casa Santa Marta