Home Tags Gv 12 44-50

Tag: Gv 12 44-50

don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2019

Riflessione al brano del Vangelo del giorno a cura di don Claudio Bolognesi. Dal Vangelo di oggi:"E io so che il suo comandamento...

Cenacolo GAM – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2019 – Gv 12, 44-50

«Chi mi rifiuta e non accoglie le mie parole...» «Io sono venuto nel mondo come luce». Quando Dio acceca e indurisce – spiega San Tommaso...

p. Giovanni Nicoli – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2019 – Gv 12,...

Leggendo questo brano di Giovanni rischia di essere cosa naturale credere che il rapporto con Dio sia cosa magica. Credere alla Parola di Gesù...

don Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2019 – Gv 12,...

Dio rimane fedele sempre Credendo e vedendo Cristo, io vedo e credo in Dio Padre. Gesù è luce e illumina ogni oscurità interiore e esteriore....

Contemplare il Vangelo di oggi – 15 Maggio 2019 – Gv 12, 44-50

Giorno liturgico Mercoledì IV di Pasqua Commento: P. Julio César RAMOS González SDB (Mendoza, Argentina) «Chi crede in me, non crede in me ma in colui che...

Per la Famiglia – Breve commento al Vangelo del 14 Maggio 2019 – Gv...

Oggi, Gesù ci introduce nell'intimità della Santissima Trinità. Dio non è un essere solitario; Lui è da sempre come una famiglia, una comunità di...

Gesuiti – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2019 – Gv 12, 44-50

Vedere, credere, ascoltare: tre verbi che ci portano dal Signore Gesù al Padre. I primi due, in forma positiva, ci accompagnano proprio nell’itinerario al...

don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2019 – Gv...

Chissà per quale motivo Gesù nel Vangelo di oggi grida a gran voce. Forse perché ci sono cose che devono rimanere impresse in noi...

don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2019 – Gv 12,...

Il Padre manda il Figlio per portare la buona novella che è questa: il nostro nome è scritto nel cuore del Padre che ci...

Paolo Curtaz – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2019 – Gv 12, 44-50

Grida il Signore. Grida per essere ascoltato, per superare la nostra ottusa sordità. Grida per dire chi è veramente il Padre e chi è...

don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 16 Novembre...

Pregare non è dire continuamente preghiere ma chiamare Dio nella nostra vita. Quando penso tra me e me posso cercare di farlo pensando tra...
16,596FansMi piace
3,363FollowerSegui
20,900IscrittiIscriviti