Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 7 Marzo 2023

920

L’ipocrisia è un virus che tocca tutti. Io cristiano deve stare attento a non essere contagiato e a non contagiare perché da quel momento smette di essere cristiano cioè appartenente a Cristo che è la Verità.

L’ipocrisia ci fa apparire ciò che non siamo. L’ipocrisia è menzognera, falsifica la verità di noi, degli altri, degli eventi.

Un primo sintomo di ipocrisia è la brama di essere ammirati. Che cosa non si farebbe oggi per ricevere un like sui social??? Un secindo sintomo è l’ostentazione di ciò che abbiamo o facciamo:dobbiamo far vedere a tutti anche i nostri segreti o vergogne…. E il terzo dintomo è quello di presumere di avere potere sugli altri, di comandare, di dettare legge.

- Pubblicità -

Gesù ci offre un antidoto efficace all’ipocrisia :l’umiltà che è un cammino nella verità di sé, di Dio, della vita.

La quaresima è il tempo più propizio per toglierci la maschera e fare un bagno di umiltà. Approfittiamo.

A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade