Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 24 Gennaio 2023

35

- Pubblicità -

Marco oggi nel vangelo ci presenta la nuova famiglia di Gesù. Sono tutti coloro che sono in sintonia con la volontà di Dio. E qual è questa volontà? Quella di essere felici amando e lasciandosi amare. Chi centra la vita sull’amore, quello vero che viene da Dio…diventa familiare di Gesù. Diventa figlio nel Figlio.

Allora questa pagina ci dice non solo l’enorme vicinanza di Gesù con noi ma anche che i veri legami che oltrepassano spazi e tempi non sono quelli carnali di sangue, ma quelli spirituali. Oggi mi chiedo se mi sento di essere fratello, sorella, madre di Gesù… Se sono tra i suoi intimi. Se la sua volontà di bene coincide con la mia. E in che senso lo sono.

Perché se mi sento fratello o sorella di Gesù vuol dire che considero tali anche gli altri. Non posso odiare nessuno, non posso emarginare nessuno. Se mi sento madre di Gesù vuol dire che provo a generare Gesù negli altri, provo ad aver cura di Gesù in me come fa una madre vera. Ma anche ad aver cura degli altri nei quali abita Gesù. Perché “tutto quello che avete fatto al più piccolo lo avete fatto a me”.

- Pubblicità -

Ecco cosa significa essere INTIMI CON GESÙ. Avere una profonda relazione spirituale che cambia la vita e la cambia a chi incrocia la nostra strada anche per poco tempo … Perché l’intimità con Gesù si vede subito. Non puoi nasconderla. È una Luce che dal cuore passa agli occhi. E conquista a prima vista.

Sono intimo con Gesù? È Luce mi abita il cuore? Che cosa è per me la volontà di Dio?

A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade