Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 16 Gennaio 2023

45

- Pubblicità -

I farisei e i discepoli di Giovanni “si mangiano il cervello” : perché Gesù non fa come loro? Perché i suoi discepoli non digiunano come loro? ….perché sono fuori dalle righe?

Il digiuno era ed è il mezzo espressivo più efficace per dire la propria fame di Dio… della presenza di Dio nel Messia tanto atteso. Bene: il Messia è lì davanti a loro, presente. Che motivo c’è più di digiunare? Ma essi non possono capire perché ragionano con i loro vecchi schemi mentali. Attendono un Messia “diverso”. Fatto a loro immagine. Non si aprono e non vedono quindi la novità che Dio ha fatto in Gesù, la sua presenza nel mondo.

Per accogliere lo Sposo bisogna essere “nuovi” dentro, cioè innamorati. Gesù chiede sempre questo cambio di mentalità per poter essere accolto. Non si può quindi accogliere Gesù se non deponiamo l’uomo vecchio direbbe Paolo.

- Pubblicità -

Passare dalla religione alla fede. Da un cuore legato alla Legge e al culto a un cuore innamorato di Gesù, libero e guarito. È questo il vino nuovo, l’amore riconosciuto e accolto.

Quando questo miracolo per noi?

A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade