Gennaro Matino: meditazione del 30 ottobre 2011

511

30 ottobre 2011 – Ss. Trinità di Napoli

La parola di Gesù, attuale, oggi come sempre, esalta l’umiltà abbattendo presunzioni e vanagloria.
Oggi, come sempre, chi detiene un qualsiasi posto di potere o di prestigio,fa promesse che non mantiene, carica la gente di pesi che non toccherebbe neanche con un dito.
E Gesù, non solo con la Sua parola, ma con la Sua vita stessa , ha testimoniato l’essenzialità dell ‘ “ESSERE” sull ‘ “APPARIRE”, l’importanza di coniugare l’umanità con l’essere UOMO.