fra Stefano M. Bordignon – Commento al Vangelo del 11 Gennaio 2023

61

- Pubblicità -

Gesù guarì la suocera di Simone, interessante, anche perché normalmente siamo abituati a rimuovere questo aspetto della vita dei discepoli, che per esempio Simone aveva una suocera, e quindi era sposato, e anche se gli altri dettagli sulla sua famiglia possiamo solo immaginarli, comunque una cosa è certa, Pietro aveva una famiglia.

E dico questo pensando anche alla maggior parte di voi che in questo momento state ascoltando questa riflessione, e che molto probabilmente avete una famiglia, ma non pensate a voi stessi come a Pietro. Quasi che per essere discepoli di Gesù debba essere necessario non avere famiglia, essere preti o frati, e gli altri sono discepoli di seconda scelta, ma non è vero.

Pietro, il primo degli apostoli, aveva famiglia. Qualcuno potrebbe dirmi che poi l’ha abbandonata, ma non è esatto, perché molte altre volte, durante il suo ministero, Gesù è stato ospite in casa di Pietro. Certo, è vero che ad un certo punto, quando sono cominciate le persecuzioni anche Pietro è partito, tant’è vero che è morto a Roma.

Ma quello che mi preme è semplicemente far comprendere a ciascuno di voi, che potete essere pienamente discepoli di Gesù, ovunque vi troviate, qualsiasi sia il vostro passato, qualsiasi sia la vostra età, perché essere discepoli significa accogliere la parola di Dio dentro di noi, e questo lo possiamo fare tutti, serve solo un po’ di grazia di Dio e un po’ di buona volontà.

Link al video

Fonte: il canale YOUTUBE di fra Stefano