don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2023

272

“lo Spirito della verità”

Non a caso Gesù definisce lo Spirito Santo, Spirito della verità. Perché è lo Spirito che si oppone allo Spirito del Male che ha per Padre il Menzognero, il Maligno che è il Padre della menzogna. Lo Spirito Santo che procede dal Padre non può che essere lo Spirito della Verità. Questo ci aiuta a capire quanto il nostro modo di parlare negando la verità non sia un atteggiamento ingenuo e addirittura bonario, ma al contrario attesta a quale paternità apparteniamo.

E l’atteggiamento del Maligno non si ferma solo a suggerire la menzogna, a distorcere la verità. Ma tende a manipolare la nostra stessa percezione della realtà e dei fatti, generando in questo modo le nostre paure, le ansie, la tristezza, la disperazione. O ancora il nostro desiderio di accaparrarci le cose, di possedere qualunque specie di cose o persone, generando attaccamenti e relazioni insane per colmare i nostri vuoti più profondi.

- Pubblicità -

La bella notizia sta nel fatto che mentre l’azione del maligno comincia sempre dall’esterno e soprattutto dai pensieri, l’azione dello Spirito della Verità agisce dal profondo del nostro cuore, dall’interno di noi stessi. Pertanto tutte le volte che ascolti lo spirito della Verità ti sentirai in pace e sereno con te stesso, mentre l’azione del maligno per darti la pace e la serenità del mondo ti spinge a cercarla fuori di te, andando verso il mondo. Invoca lo Spirito Santo, lo Spirito della Verità e più facilmente saprai smascherare le suggestioni menzognere del padre della menzogna.

In breve

Lo Spirito della Verità è un dono che Dio ha messo dentro di te. Tutte le volte che gli darai ascolto, saprà guidarti alla libertà, verso il Padre e ti allontanerà dalle confusioni e dalle incertezze che il mondo ti causa con le sue proposte.

Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube