don Domenico Bruno – Commento al Vangelo del 2 Febbraio 2023

561

Maria e Giuseppe presentano Gesù al Tempio, come da tradizione. Era un rito che possiamo considerare di consacrazione, di ringraziamento e affidamento a Dio.

In quel medesimo momento erano li Simeone e la profetessa Anna. Entrambi quando vedono Gesù riconoscono l’opera del Signore e lodano Dio. Iniziano a profetizzare e tutti restano stupiti di ciò che dicono. 

La loro profezia diventa per noi una promessa: Simeone ci ricorda che moriremo in pace solo dopo aver fatto esperienza del Signore e che non esiste pienezza di vita se non si affrontano le sofferenze, ma queste non avranno mai la meglio per chi confida in Dio perché il Signore è vita e risurrezione. Anna, invece, ci ricorda che bisogna saper attendere fiduciosi perché Dio non manca mai di realizzare le promesse.

  • quand’è l’ultima volta che hai ringraziato il Signore?

Fonte: il blog di don Domenico | Unisciti al suo canale Telegram @annunciatedaitetti oppure clicca QUI |Visita anche il suo canale YOUTUBE