Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 4 Ottobre 2023

312

La logica di Dio non è quella del mondo. Non ragiona basandosi su quelle qualità umane tanto desiderate e apprezzate dal mondo, quali l’intelligenza, la cultura, la preparazione. 

Dio non usa questi canali per comunicarsi agli uomini… Dio si comunica a tutti perché la porta d’ingresso non è la mente ma il cuore. 

Il problema è che, a volte, in certe persone, il cuore o è chiuso o troppo pieno di mondanità, di rabbia, di paure, di rancore… e un cuore così pieno, non è capace di accogliere, sentire, capire il linguaggio di Dio.

La qualità necessaria per accogliere il Signore è l’umiltà di riconoscerne il bisogno. Senza di Lui siamo poca cosa. E purtroppo, invece, le nostre capacità, la nostra intelligenza e le tante altre qualità che spesso abbiamo… ci confondono… ci offuscano… ci fanno credere che bastano queste per salvarci.

Occorre quel sano equilibrio di riconoscere le proprie capacità senza fare di queste il nostro Dio… il nostro salvatore… il nostro tutto.

Un grande rischio è mettere al centro l’io e non Dio!

AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay