Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 28 Giugno 2023

253

È davvero facile riconoscere il male quando è chiaro e fa rumore… ma non sempre è così.

Non è sempre facile riconoscere il male dal bene, perché il male è confusivo… confonde… è poco chiaro… manipolatore… spesso abbaglia facendo perdere di vista la verità.

Come riconoscerlo allora? Gesù ci indica un criterio: i frutti.

Ogni persona vive all’interno di un contesto relazionale e dentro questo contesto produce pensa, parla, agisce. Con il tempo, questi pensieri, parole e azioni hanno degli effetti sul contesto… sulle situazioni… sulle persone… su sé stessi… e, col tempo, e con grande attenzione… i frutti si riconoscono!

E il male… va sempre isolato… altrimenti inquina… rovina… fa male!

19 anni di Grazia e di grazie!

✝️ Commento al brano del Vangelo di:  ✝ Mt 7,15-20

AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay