Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 27 Febbraio 2023

886

Non possiamo trascurare questa pagina del vangelo per concentrarci solo su altre. 

Sì, è proprio vero… Gesù è presente realmente nelle nostre liturgie… ma anche in questa pagina di vangelo ci viene chiaramente detto che si identifica con i bisognosi di cibo materiale, con i bisognosi di cure, di libertà, di accoglienza e di perdono. 

È una pagina molto attuale, sempre attuale, proprio oggi più che mai… 

E non ci sono mezzi termini… occorre riconoscerlo proprio in quei volti sfigurati dal dolore, dalla sofferenza, dalla fatica… in quelle storie spesso tanto diverse e lontane dalle nostre… e lui è lì e non solo nel tabernacolo… è lì e anche da lì ci parla… e non solo a messa!

Se le nostre liturgie non ci servono a riconoscerlo fuori dalle chiese… Se ciò che facciamo dentro le chiese non ci serve a riconoscerlo fuori dalle chiese… allora abbiamo solo perso tempo!

Ciò che facciamo dentro le chiese ci aiuta a riconoscerlo fuori dalle chiese… altrimenti abbiamo perso tempo!

AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay